On line da settembre 2003 - Utenti Totali: 1958
REGISTRATI  -  LOGIN

[20.12.2005] SEPTEMBER.IT - IL NATALE DEI NONNI di alunni e professori ...  

  Stampa veloce LAN_NEWS_24 icona rss    Ascolta questo articolo

Commenti: 0
- Rassegna Stampa - Redazione - 20/12/2005 - 12:29



IL NATALE DEI NONNI
di alunni e professori della scuola media
di Fontaneto d'Agogna



Tradizioni di NataleIl Natale è ancora una festa ispirata a sentimenti autentici ed a valori di pace e di solidarietà? Per rispondere a questa domanda, a scuola, abbiamo cercato di staccarci dall’immagine patinata del Natale tutto luci e regali, che ci propina ogni giorno la pubblicità: un “Natale per gli acquisti” che certo può fare piacere un momento ma che subito dopo non lascia traccia.
Proprio September [il giornale on-line di cultura e informazione nel fontanetese e dintorni] ci ha suggerito l’occasione per ritrovare il vero spirito della festa, non come un ricordo nostalgico di un passato lontano, ma piuttosto come l’opportunità da cui attingere un messaggio da mettere nello zainetto e portare con noi nel nuovo anno.

Abbiamo subito raccolto la proposta di ritrovare notizie sul Natale di un tempo, con le sue tradizioni, le credenze e i riti che davano un sapore speciale a quel giorno. Con l’aiuto delle insegnanti, si è stesa una traccia con le domande da rivolgere ai nonni o ai vicini di casa ed è partita l’indagine.

All’iniziativa hanno aderito molti ragazzi delle diverse classi, lavorando singolarmente o in gruppo. Una volta realizzate le interviste e rielaborato tutto il materiale, abbiamo avuto a disposizione una serie di testimonianze, abbastanza convergenti, su come fosse vissuto il Natale negli anni ’30-’50 del secolo scorso, quando i nostri paesi erano ancora caratterizzati da una civiltà di tipo contadino, con il gusto per le cose semplici, per lo stare in famiglia, spesso con una povertà dignitosa, che sapeva certo apprezzare il momento della festa e trovava nella condivisione anche del poco, il modo di sopperire alla mancanza del molto.

Il lavoro ultimato, abbellito da una veste grafica a tema, è ora stato raccolto in una sezione interamente dedicata al Natale, ospitata nel sito della nostra scuola media, che vi invitiamo a visitare. Naturalmente non ci siamo dimenticati del messaggio da scoprire: nel parlare con i nonni del loro Natale di bambini è stato inevitabile il confronto con il nostro Natale d’oggi. Scontato affermare che ci siamo sentiti più fortunati e che, al tempo stesso, ci piacerebbe recuperare qualche tradizione ormai dimenticata; ma soprattutto ci è venuto spontaneo paragonare il Natale povero dei nonni con la situazione che vivono ancora oggi tanti bambini della Terra, e che probabilmente il nostro spropositato benessere rende ancora più tragica.

Abbiamo così volentieri accolto la proposta fatta da qualche insegnante, di attivarci nell’essere solidali e pensare anche a loro. Per questo durante la festa che si terrà a scuola il 22 dicembre per lo scambio degli auguri tra le varie classi, oltre a presentare il lavoro sul Natale dei Nonni e le tradizionali canzoni natalizie, organizzeremo un’iniziativa di solidarietà per sostenere l’UNICEF. Sarà un gesto forse piccolo, ma concreto, perché il messaggio di solidarietà del Natale non resti solo un ricordo scritto, quest’anno, sulle pagine di un quaderno ma entri nello zainetto della nostra vita.

Auguri per un felice Natale e un nuovo anno con tanta serenità.









natale   nonni   tradizioni   


  Vota l'Articolo:  Fai Login per votare






Devi essere loggato per inserire commenti su questo sito - Per favore loggati se sei registrato, oppure premi qui per registrarti



Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia