On line da settembre 2003 - Utenti Totali: 1959
REGISTRATI  -  LOGIN

Giornalisti in viaggio... [Parte 3]  

Cronaca in diretta dal Global Junior Challenge di Roma della ns. Redazione
  Stampa veloce LAN_NEWS_24 icona rss    Ascolta questo articolo

Commenti: 4
- News Scuola - Redazione - 04/10/2007 - 14:47


04/10/07


Ore 10.00
Global Junior ChallengeLa sala è gremita di ragazzi. Sono molte le scolaresche che intervengono a visitare il padiglione. Le note di chitarra dello stand "Una chitarra per imparare", adiacente al nostro, fanno da sottofondo.
Nella nostra mente sono ancora presenti le immagini dei monumenti della serata romana: il Colosseo, Piazza Venezia, i palazzi del Governo...

Ecco, si avvicinano dei visitatori. Sono incuriositi dal nostro giornalino, ci chiedono informazioni dettagliate e vengono attratti dalle varie Rubriche. Sfogliano alcune pagine, vogliono saperne di più e promettono di venirci a trovare presto on-line.
Mentre siamo alle prese con la presentazione del nostro progetto, i nostri "vicini" si danno un gran daffare. Lo stand attiguo, "A scuola con soddisfazione" richiama diversi visitatori. Il progetto, ad opera dell'Istituto Comprensivo "Giovanni Falcone" di Grottaferrata, presenta i risultati degli esperimenti scientifici condotti dai ragazzi della scuola sotto la guida dei propri insegnanti. Hanno perfino prodotto un Tg telematico di cui gli studenti stessi sono i protagonisti.


Ore 13.00
Alcuni di noi sono stati invitati ad imparare l'arte degli origami proposto, come progetto, dallo stand Russo.
I ragazzi si cimentano nell'arte di piegare il foglio e vengono ripresi dalla telecamera. L'obiettivo del progetto è quello di proporre l'origami come messaggio di unione tra i popoli. Negli intenti degli autori del progetto, infatti, per fare l'origami occorrono consapevolezza, fantasia, pazienza e precisione, prerequisiti indispensabili "per avere la pace nel mondo".

Ore 15.00
Curiosando tra i vari stand, scopriamo alcune proposte molto interessanti in altre Categorie.
Una di queste, "Noi... Agricoltori Neolitici", è presentata da una Scuola Primaria del Fruli. Siamo attirati dalla proiezione video di questa esperienza didattica nella quale i ragazzi hanno simulato delle situazioni di vita quotidiana, rivivendo essi stessi l'esperienza di un agricoltore della Preistoria.
Qui si respira davvero un'atmosfera multietnica e si ha la vera percezione di essere al centro di un'esperienza importante in cui la comunicazione con altre colture è estremamente facilitata grazie alle nuove tecnologie. A tal proposito è molto interessante l'esperienza descrittaci dalla signora Lucy Mathai, responsabile del Centro Sidarec di Nairobi in Kenia, la cui missione principale è quella di colmare le situazioni di svantaggio vissuto da alcune comunità locali grazie al supporto multimediale.


continua...





Global Junior Challenge   roma   concorso   tecnologie   


  Vota l'Articolo:  Fai Login per votare






Devi essere loggato per inserire commenti su questo sito - Per favore loggati se sei registrato, oppure premi qui per registrarti



Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia