On line da settembre 2003 - Utenti Totali: 1958
REGISTRATI  -  LOGIN

Halloween: Una lezione... dolcissima  

classe 3A
  Stampa veloce LAN_NEWS_24 icona rss    Ascolta questo articolo

Commenti: 1
- News Scuola - Redazione - 23/10/2010 - 00:02


Zucca di HalloweenFra qualche giorno ricorrerà la notte di Halloween. Come si sa, questa non è una celebrazione tipicamente italiana, tuttavia da sempre ha esercitato, soprattutto su noi ragazzi, un fascino particolare e negli ultimi anni si è andata sempre più diffondendo la consuetudine anche dalle nostre parti di riprodurre alcune delle tradizioni originarie.

In molti organizzano feste, qualcuno ne approfitta per fare scherzi o piccole goliardate, altri per cimentarsi in piccole 'golosità'.
La ns. Prof ci aveva proposto di aderire anche quest'anno al progetto Globaldreamers suggerendoci una ricerca sulle tradizioni gastronomiche legate a questa festività. Accogliendo di buon grado la proposta, qualche giorno fa abbiamo avuto modo di mettere in pratica le nostre conoscenze facendo in classe uno spuntino molto 'particolare'.

Prendendo alla lettera il compito, infatti, la nostra compagna Alice ci ha sorpreso cimentandosi in alcune ricette davvero... 'mostruose' che ha poi deciso di farci assaggiare in classe: 'Dita di strega', 'Fantasmini' e 'Ossa di gatto'.

clicca per ingrandire
Dita di strega
clicca per ingrandire
Fantasmini
clicca per ingrandire
Ossa di gatto

A dispetto dei nomi apparentemente 'spaventosi', vi assicuriamo che il risultato è stato invece particolarmente 'delizioso'. I dolcetti di Alice erano squisiti e sono stati apprezzati da tutti. A lei va il nostro ringraziamento per averci fatto conoscere un aspetto molto particolare della festa di Halloween, condividendo con noi le sue prelibatezze e averci fatto quindi trascorrere un'ora di lezione diversa dal solito.

Ecco una delle ricette proposte da Alice: Dita di strega

Le dita della strega sono dei semplici biscotti al burro dalla forma spiritosa e burlesca, da preparare per festeggiare la notte di Halloween.
I biscotti sono realizzati con ingredienti semplici come farina, burro,uova, zucchero, vaniglia e un pizzico di lievito; la divertentissima forma a dito di strega, verrà resa ancora più credibile da una mandorla spellata posta alla sommità del biscotto che farà da unghia !

Ingredienti:
Burro 100 gr
Farina 280 gr
Lievito chimico in polvere 1 cucchiaino raso
Sale 1 pizzico
Uova 1 medio
Vanillina 1 bustina
Zucchero a velo 100 gr

Preparazione
Dita della strega
Per preparare le dita della strega procedete in questo modo : in una ciotola capiente ponete la farina, il burro freddo tagliato a pezzetti, l’uovo, lo zucchero al velo, la vanillina il sale e il lievito (1); impastate gli ingredienti nella ciotola (2) fino ad ottenere una palla , poi continuate ad impastare su di una spianatoia fino a che l'impasto non risulti liscio e omogeneo (3).

Dita della strega
Ottenuto l’impasto per i biscotti, formate un salsicciotto (4) ,dividetelo in pezzetti del peso di circa 25 gr l’uno, fino ad ottenere circa 20 pezzetti (5). Lavorate ogni pezzetto con i palmi delle mani trasformandolo in un bastoncino della lunghezza di circa 10-12 cm (6).

Dita della strega
Sagomate le nocche delle dita assottigliando la pasta appena prima e dopo di esse; rigatele poi leggermente con un coltellino dalla lama liscia (7). Sull'estremità delle dita, adagiatevi una mandorla spellata (8-9), pressandola leggermente: fungerà da unghia; adagiate le dita delle streghe su di una teglia precedentemente foderata con carta da forno, lasciando uno spazio tra l’una e l’altra di circa 3 cm. Infornate i biscotti a 180° C in forno già caldo, per circa 20 minuti, dopodiché estraete le dita della strega e lasciatele raffreddare. Una volta raffreddate, sicuramente noterete che qualche mandorla si staccherà dalla sommità dei biscotti: per fissarle più saldamente, intingete la parte della mandorla che poggiava sul biscotto nella marmellata e quindi riposizionatela nel posto originario. Lasciate asciugare e le dita della strega saranno pronte per essere gustate!

Consiglio

Se volete rendere ancora più macabre le vostre dita della strega, potete “insanguinarle” con del colorante alimentare di color rosso oppure con marmellata o topping di fragole.


Fonte: Giallo Zafferano



Classe 3A









halloween   dolci   ricette   dita di strega   fantasmi   inglese   english   


  Vota l'Articolo:  Fai Login per votare





Commenti

ibbuz97=)

Inviato il: 13/11/2010 - 16:30
Ospite

very good!!



Devi essere loggato per inserire commenti su questo sito - Per favore loggati se sei registrato, oppure premi qui per registrarti



Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia