On line da settembre 2003 - Utenti Totali: 1959
REGISTRATI  -  LOGIN

LA GUARDIA DI FINANZA IN CLASSE  

A Scuola per parlare di legalità economica
  Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss    Ascolta questo articolo

Commenti: 0
- News Scuola - Redazione - 24/04/2014 - 13:30


Progetto legalità con  Guardia di FinanzaDurante l'anno, in molte circostanze, abbiamo avuto l'occasione di parlare di temi legati al concetto di cittadinanza attiva e responsabile, ma mai una lezione ci ha coinvolto così tanto. All'inizio eravamo un po' spauriti, era inconsueto vedere l'arma in classe, poi, via via che il Capitano Fucci e i suoi due colleghi si aprivano alle nostre domande, mostrandoci anche dei filmati divertenti, il clima è diventato più disteso e sereno.
Il tema che i finanzieri erano venuti a sottoporci era quello della legalità economica, nell'ambito di un progetto d'intesa col M.I.U.R. (Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca) a cui il Nostro Istituto ha aderito.
Dal loro intervento abbiamo appreso molte informazioni importanti, che ci hanno aperto una finestra sul mondo.
La Guardia di Finanza si occupa di contrastare l'evasione fiscale e il traffico di stupefacenti, di sequestrare la merce contraffatta, di smascherare i falsi invalidi e molto altro. Nelle loro azioni si fanno aiutare dalle “Fiamme gialle a 4 zampe”, i loro preziosi cani addestrati sin da piccoli ad azioni pericolose.

Interessante è stato apprendere quanto prezioso sia per lo Stato il loro intervento e lo abbiamo capito riflettendo su semplici esempi e filmati. Toccando il tema dello Scontrino fiscale, abbiamo capito qual è la sua importanza e perché è importante richiederlo sempre. Concretamente, se dal salumiere si acquista un panino con il salame al costo di euro 10.00, di quella cifra il bottegaio deve versare l'Iva (Imposta sul valore aggiunto) pari al 22%, ovvero a 2,20 euro. L'Iva è l'aliquota sui beni da versare allo Stato. E' una somma che va a finire nelle Casse dello Stato e serve per contribuire a finanziare tutti i Servizi di cui una Nazione ha bisogno; scuole, ospedali, parchi, polizia, esercito... nonché stipendiare chi lavora in quegli ambiti. Anche le Tasse hanno questo compito e sono determinanti per il buon funzionamento dell'Italia, ecco che l'Evasore è un “parassita” della società, perché utilizza un bene senza averne diritto, in un certo senso. Il riferimento costituzionale parla chiaro, l'articolo 53 recita: “Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva.”

Altro aspetto toccato è stato quello dei trafficanti di droga e di come sia importante contrastare quel mercato illecito. Molte sono state le domande poste sull'argomento, alle quali il Capitano ha saputo rispondere con notevole sensibilità, sollecitando noi ragazzi a “trovare sempre all'interno della nostra persona, la forza che a volte serve per sopportare le fatiche delle vita, e mai a lasciarci attirare dalle lusinghe di una sostanza, che porta solo desolazione”.

Sul finire, ed è la parte della lezione che ci ha divertito, è stata la sorpresa, così è stata definita dai finanzieri: siamo scesi in cortile e da vicino abbiamo potuto ammirare l'auto Alfa Romeo della Guardia di Finanza. Che emozione è stato per noi maneggiare e anche indossare gli strumenti di lavoro dell'arma. Tutte le volte che qualche compagno suonava la sirena si creava un'eccitazione indescrivibile. Così, tra gli applausi, si è conclusa una lezione davvero speciale, che ci ha resi vicini al mondo di quelle divise grigie col simbolo della fiamma sul colletto. In ultimo, per chi ne avesse bisogno, è bene ricordare che il numero per attivare una pattuglia di pronto intervento è il 117.

classe 1A e 1B - Sc. Sec. Fontaneto


Progetto legalità con  Guardia di Finanza
Progetto legalità con  Guardia di Finanza
Progetto legalità con  Guardia di Finanza
Progetto legalità con  Guardia di Finanza
- clicca per ingrandire -








progetto   legalità   


 8.0 - 1 voto  Vota l'Articolo:  Fai Login per votare








Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia